Attività Commerciali Più Redditizie Abruzzo

Cerca il tuo lavoro ideale a domicilio a Abruzzo part time o full time tra le migliori offerte di annunci lavorativi?

Remote jobs, smart working, o più semplicemente lavorare agile. Possiamo affermare con ragionevole certezza, e senza bisogno di sondaggi ufficiali, che poter lavorare da casa a Abruzzo per almeno un paio di giorni a settimana è il sogno della stragrande maggioranza degli impiegati.

 

cerco lavoro da fare a casa

 

Come Guadagnare online

  1. Pubblicità: Accordi diretti, Google Adsense, Portali di comparazione prezzi e promozioni. Guadagnare online con la pubblicità funziona così:

    1. crei un sito che attira tanto traffico,

    2. inserisci nel sito banner o altri contenuti pubblicitari,

    3. gli inserzionisti ti pagano in base al numero di persone che cliccano (Pay-per-click) o vedono (Pay-per-view) la pubblicità.

  2. Affiliazioni: Clickbank, TargetingMasters, JVZoo, Clickdealer

    1. Per guadagnare con le affiliazioni devi promuovere il prodotto/servizio di un’altra azienda, inserendo un link all’interno dei tuoi contenuti. Riceverai una commissione quando il tuo visitatore completerà l’acquisto dopo aver cliccato sul tuo link.

  3. Infoprodotti: Corsi Online, E-book, Eventi live a Abruzzo. Libri ed e-book sono il tipo più semplice di infoprodotto. Funzionano da sempre e spesso sono il primo esperimento per chi vuole vendere online. Sei esperto in qualcosa?

    1. Raccogli con ordine tutte le informazioni sull’argomento e scrivi un manuale. Poi vendilo sul tuo sito o sfrutta il sistema di distribuzione di Amazon.

    2. I corsi online sono una serie di lezioni dettagliate su uno specifico argomento. Rispetto a un ebook ti permettono di andare più in profondità e di solito sono realizzati in versione video, per facilitare la fruizione da parte dei clienti. Un corso online può essere venduto a un prezzo più alto rispetto a un e-book e rappresenta una fonte d’entrata migliore: ti basta vendere meno pezzi per avere un buon guadagno.

    3. Il livello successivo al corso è l’evento formativo. L’esperienza dal vivo è per sua natura irripetibile. Per questo motivo sono più costosi, ma sono anche più impegnativi da realizzare.

  4. Software: Software scaricabili, SaaS

    1. Creare software è e sarà ancora per tanto tempo uno dei migliori modi per guadagnare online e creare aziende di successo. La competizione aumenta ogni giorno, ma l’evoluzione del web continua ad aprire nuove opportunità.

  5. Prodotti fisici: Amazon, ebay.

    1. Uno dei primi sistemi usati per “guadagnare online” è stata la vendita via internet dei cari vecchi prodotti fisici (l’e-commerce).

  6. Servizi: Coaching, Consulenza, Assistenza, Servizi su abbonamento, Servizi automatizzati, Servizi offline venduti o promossi via web

    1. Offrire un servizio via internet è sempre più facile, grazie a strumenti come Skype, e alle piattaforme come UpWork. In questo settore ci sono ancora enormi possibilità di guadagno e continueranno a crearsene a mano a mano che il mercato italiano entra nel mondo digitale.

  7. Sondaggi Online:

    1. Iscrivendosi gratuitamente a questi siti è possibile rispondere a dei questionari che prevedono il pagamento al raggiungimento di determinati punteggi. Per guadagnare concretamente, in questi casi, devi accumulare la partecipazione a più sondaggi su più siti, così da garantirti entrate costanti.

 

idee imprenditoriali 2018

 

L’alternativa e-commerce personale: costi e procedure per la vendita online

 

Se la tua forma di guadagno non è legata solamente alle visite ma anche alla vendita, diventa fondamentale capire chi siano i tuoi utenti e lavorare per portare determinate persone piuttosto che altre sul sito.


Se, per esempio, vuoi vendere consulenza fiscale online, è bene che il traffico che vai a realizzare per il tuo blog (diamo per scontato che parli di fisco) sia orientato verso clienti che hanno bisogno di particolari servizi che fornisci.




Gli articoli del blog, quindi, devono intercettare determinate domande che i tuoi futuri clienti si pongono: se svolgi una determinata professione o sei esperto di un determinato problema le conosci meglio di altri e grazie anche all’aiuto del Keyword Planner e degli altri strumenti prima potrai “tradurre” in keyword i bisogni degli utenti.




La scelta della nicchia è, a tutti gli effetti, una valutazione molto simile all’apertura di un’attività off-line: devi capire cosa chiede il mercato, e in questo caso può aiutarti il Keyword Planner nel quantificare i volumi di traffico, successivamente è indispensabile analizzare chi offre i medesimi servizi o le stesse informazioni e capire in cosa puoi differenziarti.




Se, fatta questa analisi, acquisisci la convinzione di poterti effettivamente differire, allora sei sulla buona strada per poter iniziare operativamente ad agire.




Prima di registrare il dominio e mettere su il blog, quindi, scegli bene la nicchia: la stragrande maggioranza dei progetti che nascono su internet muoiono dopo pochi mesi proprio a causa di errori macroscopici in fase di pianificazione.




Mentre nel mondo off-line molti mercati sono saturi, sul web capita spesso di avere un determinato problema e di non trovare soluzioni pratiche o risorse esaustive. Google ha le sue regole, così come Facebook, però se sostanzialmente sei in grado di risolvere un problema prima o poi sarai premiato: le serp (nel linguaggio SEO, le serp sono i risultati che compaiono per una determinata ricerca) non possono alla fine prescindere dalla meritocrazia.

 

lavoro serio da casa

 

Come guadagnare soldi con app

 

Il web propone moltissime opportunità per lavorare grazie ai video: basta creare un tuo canale e mettere online video simpatici, video guide e video corsi, lezioni di inglese o di chitarra… Basta tanta fantasia e voglia di mettersi in gioco.


 

Il supporto offerto dal franchising è di fondamentale importanza

 

idee per guadagnare